6 Marzo
imprese & mercati

Parmalat: 100 milioni di euro per aziende cilene che producono formaggi

Prosegue il rafforzamento nell’area sudamericana di Parmalat. Il gruppo di Collecchio, infatti, tramite la controllata La Vaquita Holding, ha acquistato alcune società operanti in Cile specializzate nel settore dei formaggi. L’enterprise value dell’attività acquisita è stato fissato in circa 100 milioni di euro e l’acquisizione è stata totalmente finanziata dal gruppo con mezzi propri, secondo quanto annunciato in un comunicato stampa. L’operazione consente a Parmalat di espandersi in un Paese nel quale opera tramite un contratto di licenza.

 

Le società acquisite comprendono quattro siti produttivi e impiegano circa 600 persone. Il portafoglio di marchi comprende, tra i più importanti, La Vaquita e Kümey. Nel 2016 il fatturato netto delle società è stato pari a circa 95 milioni di euro.

 

Negli ultimi cinque anni, Parmalat ha effettuato acquisizioni in Italia, Brasile, Australia e Messico, per un valore complessivo di 2 miliardi di euro. La società emiliana, controllata dal gruppo Lactalis a partire dal luglio 2011, ha chiuso il 2016 con un fatturato netto di 6,49 miliardi di euro, in aumento dell’1,2% rispetto all’esercizio precedente.

 

(© Osservatorio AGR)

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

codice fiscale/partita Iva 00320160237