5 giugno
imprese & mercati

Pomodoro: in un anno Cirio aumenta del 35% la quota di mercato in Francia

Cresce il consumo di pomodoro italiano in Francia, dove il brand Cirio, di proprietà del Consorzio cooperativo Conserve Italia e commercializzato attraverso la controllata Conserves France, ha visto aumentare in un solo anno la propria quota di mercato del 35% in valore e del 40% in volume.

 

Il dato risulta dalle ultime rilevazioni che l’IRI, l’Istituto per la ricostruzione industriale, ha effettuato sugli acquisti nella distribuzione francese.

 

«La Francia per Conserve Italia rappresenta il terzo mercato in termini di fatturato, dopo Italia e Spagna», spiega Pier Paolo Rosetti, direttore generale di Conserve Italia e presidente di Conserves France, la società posseduta al 95% dal gruppo cooperativo con sede a San Lazzaro di Savena, nel bolognese. Complessivamente, i ricavi del gruppo in Francia e Belgio ammontano a circa 74 milioni di euro, con un incremento di circa il 13% rispetto allo scorso anno.

 

«L’autentico pomodoro italiano ha sicuramente un plus valoriale e ciò spiega il successo dei nostri prodotti, che hanno alla base una filiera cooperativa di soci agricoltori che lavorano materia prima italiana, rigorosamente controllata e tracciata, rispettando la sostenibilità ambientale e le regole di avviamento al lavoro per i propri dipendenti», ha aggiunto Rossetti, annunciando che Cirio continuerà a puntare su continue innovazioni di prodotto, accompagnate da investimenti in comunicazione, nella convinzione di poter aumentare ulteriormente la propria penetrazione nel mercato d’oltralpe.

 

(© Osservatorio AGR)

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

Codice fiscale/Partita IVA 00320160237 - Partita IVA del Gruppo IVA Cattolica Assicurazioni 04596530230