15 Novembre
innovazione

Incentivi all’innovazione agricola nel Piano Nazionale Industria 4.0

Il Piano Nazionale Industria 4.0 è un programma che mira a supportare, fino al 2020 e con circa 13 miliardi di euro di incentivi, gli investimenti in innovazione per migliorare la produttività dell’industria italiana attraverso la digitalizzazione dei processi produttivi. Il programma prevede anche il sostegno ad investimenti mirati nella ricerca e nello sviluppo delle tecnologie per l’agricoltura e l’agroalimentare.

 

Le tecnologie che possono beneficiare del regime di aiuti sono quelle avanzate e a forte contenuto innovativo, come ad esempio l’utilizzo di robot, l’interconnessione tra macchine per ottimizzare i processi, l’integrazione delle informazioni lungo la catena del valore tra produttore e consumatore.

 

In particolare sono previsti:

  • possibilità di accesso delle imprese agricole, dei contoterzisti e dell’agroindustria alle misure di sostegno agli investimenti come iperammortamento al 250% e superammortamento per acquisto di tecnologie 4.0;
  • aiuti agli investimenti per favorire l’accesso delle imprese alla banda ultralarga, in coordinamento con le risorse per tali infrastrutture comprese nei Fondi agricoli europei;
  • azzeramento del costo della garanzia primaria Ismea per le imprese agricole, attraverso un plafond dedicato nell’ambito del finanziamento del Fondo di garanzia del Ministero dello sviluppo economico;
  • rilancio ed estensione dei contratti di sviluppo per le imprese agricole e la filiera agroalimentare;
  • potenziamento della ricerca agricola e agroalimentare con il Crea.

 

Queste misure rispondono all’obiettivo di far crescere in Italia l’utilizzo delle tecnologie di precisione in agricoltura, in modo che entro il 2021 interessino il 10% delle superfici coltivate.

 

Diversi studi hanno stimato che entro cinque anni il mercato mondiale dei mezzi e degli strumenti per l’agricoltura di precisione arriverà a valere circa 4,5 miliardi di euro, di cui uno riferito al solo territorio europeo.

 

(© Osservatorio AGR)

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

codice fiscale/partita Iva 00320160237