Commodities

Entrato oramai nel gergo commerciale ed economico, l’equivalente in italiano è bene indifferenziato. L’elevata standardizzazione che caratterizza una commodity ne consente l’agevole negoziazione sui mercati internazionali. Le commodity possono costituire un’attività sottostante per vari tipi di strumenti derivati, in particolare per i futures. Una delle caratteristiche di una commodity è che il suo prezzo viene determinato dal mercato. Generalmente le commodity sono prodotti agricoli o prodotti di base non lavorati come l’oro, il sale, lo zucchero e il caffè. I prodotti chimici appartenenti alla classe delle commodity vengono anche chiamati bulk chemical.

Le principali commodity negoziabili sui mercati internazionali sono:
– agricoli
avena
farina di soia
frumento
mais
olio di soia
soia
– coloniali e tropicali
cacao
caffè
cotone
legname
succo d’arancia
tabacco
zucchero
– metalli
alluminio
argento
nickel
oro
palladio
platino
rame
zinco
– energetici
benzina
etanolo
gas naturale
nafta
petrolio
– carni
bovini
bovini da latte
maiali
pancetta di maiale

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

codice fiscale/partita Iva 00320160237

Disclaimer IP | Privacy e Cookie policy