Attività agricola

Le regole della politica agricola comune per il periodo successivo al 2013 stabiliscono che, ai fini della ricezione dei pagamenti diretti, gli agricoltori devono svolgere un’attività agricola, intendendosi per essa:
• La produzione, l’allevamento o la coltivazione di prodotti agricoli, compresa la raccolta, la mungitura, l’allevamento e la custodia degli animali per fini agricoli;
• Il mantenimento di una superficie agricola in uno stato che la renda adatta al pascolo o alla coltivazione senza alcuna azione preparatoria che vada oltre il ricorso ai metodi e macchinari agricoli ordinari, in base a criteri definiti dagli Stati membri sulla base di un quadro stabilito dalla Commissione;
• Lo svolgimento di un’attività minima stabilita dagli Stati membri sulle superfici agricole mantenute naturalmente in uno stato idoneo al pascolo o alla coltivazione.

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

codice fiscale/partita Iva 00320160237

Disclaimer IP | Privacy e Cookie policy