27 Dicembre
imprese & mercati

Ferrero compra i biscotti della belga Delacre

Prosegue la campagna acquisti di Ferrero: dopo la turca Oltan (nocciole) e l’inglese Thorntons (praline di cioccolato), ora è la volta della belga Delacre, specializzata nei biscotti gourmet.

 

Delacre era controllata da United Biscuits, di proprietà del conglomerato turco Yildiz. La transazione, il cui ammontare non è stato precisato, consente al colosso di Alba di inglobare un produttore di biscotti noto in Europa con le “Cigarette russe” e i “Délichoc”.

 

Secondo l’analisi di Euromonitor International «per Ferrero l’acquisizione di Delacre è strategica: permette di consolidare la presenza negli Stati Uniti e contrastare la fortissima pressione di Lindt, Mondelez, Godiva e Mars».

 

Terzo gruppo al mondo nel settore dolciario, Ferrero International conta 78 società, 22 stabilimenti produttivi, tre dei quali operano come imprese sociali, e una presenza commerciale in oltre 160 Paesi. Nel 2016 il fatturato supererà i 10 miliardi di euro.

 

(© Osservatorio AGR)

Cattolica Assicurazioni Soc. Coop.

codice fiscale/partita Iva 00320160237